pasteis_de_nata

Pasteis de Nata: i tipici dolcetti portoghesi! Meravigliosi!

Il pastel de Nata è una tartelletta di pasta sfoglia con un cuore di crema cotta al forno che voglio dedicare a Davide e Pierluigi per ringraziarli di avermi invitata a radio24 nella loro trasmissione “Mangia come Parli”. Il tema era il baccalà e, dovendo proporre una nota dolce, la mia mente è volata subito al Portogallo che amo molto e che mi ha rubato il cuore. Come sempre, non c’è viaggio per me che possa esimersi dallo scoprire e assaggiare le specialità locali, in particolare i dolci. A volte parto preparata e con un elenco di posti da visitare, altre volte mi faccio guidare solo dal mio istinto e dai miei occhi. In qualunque posto, dopo poche ore, mi diverto a capire le tendenze e i prodotti locali e, per sventura di chi mi accompagna, io assaggio tutto.

Se capitate a Lisbona sarà impossibile per voi non imbattervi nel pastel de nata, dolcetto tipico di cui sono molto orgogliosi e che, per tradizione, offrono con il caffè. Se poi volete esagerare, vi consiglio di andare alle porte di Lisbona e proprio a Belèm…dove scoprirete i pasteis de Belèm. Un posto magico, ricco di storia e di tradizione. Una bottega dal sapore autentico e dal meccanismo quasi da grande industria. Le mani sapienti della commesse sapranno incartare velocemente centinaia di pasteis con un ritmo che vi lascerà senza parole. C’è sempre tanta coda ma ne vale la pena. Ogni bottega è il frutto del lavoro di un uomo che poi, delegando e decentrandosi, ha fatto in modo che crescesse…ogni buona bottega per me ha il fascino della vita.

Allora non vi resta che provare a fare a casa i pasteis de nata nell’attesa di un viaggio in una città magica, Lisbona.

Ingredienti: (per 6 pasteis de nata con uno stampo da muffins)

  • 200 gr. di pasta sfoglia fatta in casa oppure un rettangolo di sfoglia già pronta
  • 250 gr. di panna liquida fresca
  • 4 tuorli
  • 100 gr. di zucchero
  • 1 cucchiaio di amido
  • burro q.b. x ungere leggermente gli stampini

Procedimento:

Questa la ricetta veloce e facile per chi volesse divertirsi a casa anche con i bambini. Uso la pasta sfoglia pronta rettangolare e lo stampo da muffins, due elementi facili da reperire e che tutti possono avere a casa.

Accendo il forno a 210/220 gradi. Ungo leggermente ma proprio leggermente 6 stampini da muffins e preparo gli ingredienti.

pasteis_de_nata_ingredienti

Prendo la sfoglia. La taglio in due nel senso della lunghezza (divido a metà dal alto più corto) e poi sovrappongo i due fogli di pasta sfoglia. Arrotolo a salsicciotto e taglio in sei parti alte circa 2 cm.

pasteis_de_nata_base

Prendo lo stampo da muffins, metto in ogni stampino un rotolino di pasta sfoglia. Poi con le dita, distribuisco tutta la pasta sul fondo e sui bordi dello stampino, creando una tartelletta.

pasteis_de_nata_teglia1

Preparo la crema. In una ciotola metto la panna, lo zucchero, i tuorli e l’amido. Mischio bene con una frusta a mano e poi metto a cuocere in un pentolino antiaderente a fuoco bassissimo. L’ideale sarebbe la cottura a bagnomaria ma anche a fuoco lento, la crema viene benissimo. Qui ci vuole un pò di pazienza, ci vorranno 10 minuti buoni.

pasteis_de_nata_crema

La consistenza dev’essere abbastanza densa.

pasteis_de_nata_cottura_crema

Una volta pronta la crema, la verso negli stampini. Metto in forno a 210/220 gradi per circa 10 minuti. Se vengono delle bolle scure non vi preoccupate, è la caratteristica dei pasteis de nata e non è altro che lo zucchero che si caramella.

pasteis_de_nata_teglia

I pasteis de nata sono pronti. Vanno poi spolverati con abbondante zucchero a velo oppure cannella, ci sta benissimo e così vuole la tradizione. Accompagnati da un buon caffè…saranno perfetti! Nella versione muffins sono un pò più grandi e, se ve ne innamorerete, vi consiglio di comprare poi gli stampini appositi da tartelletta.

pasteis_de_nata

E se vi piace la crema, provate anche la mia versione della crema pasticcera classica.

 

 

 

 

Post correlati

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Le torte di Simona di S. e V. Galimberti Snc | P.Iva: 08079390962
Telefono: 331.2216459
Email: info@letortedisimona.it
Milano, 20145
C.so Vercelli 59