plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

Plumcake di tramezzini, quattro strati di pura bontà!

Questa è una di quelle ricette/idee per quando si ha poca voglia di cucinare ma non si vuole rinunciare a una bella presentazione e a un comfort food caldo per coccolarsi un pò.

Sono quelle ricette jolly che non richiedono tanto tempo e bastano pochi ingredienti per portare in tavola o anche sul divano…un’alternativa alla pizza…con un buon film e la persona giusta accanto, il gioco è fatto. Perfetto per un brunch tra amici o un aperitivo “rinforzato”. Si può mangiare caldo, tiepido , freddo…a ognuno trovare la sua temperatura preferita, il risultato è sempre buonissimo. Io lo preferisco tiepido con la fontina ancora filante.

Il tramezzino nasce grazie a una duchessa di Bedford che nei primi anni del 1800, stufa di dover aspettare la cena per mangiare, decise di accompagnare il classico tè inglese delle 5 a dei piccoli panini. Questi panini spezzafame non erano altro che fette di pane bianco tagliato a forma triangolare o rettangolare che venivano farcite semplicemente con un filo di burro e cetrioli. L’uso dei “tea sandwiches” cominciò a diffondersi rapidamente in tutta l’Inghilterra e all’interno dei tramezzini cominciarono a comparire anche farciture più complesse a base di salumi e di formaggi. La moda dei tramezzini arrivò anche  in tutta Europa. In Italia fu il Caffè Mulassano di Torino a introdurre questa meraviglia.

Per il nostro plumcake di tramezzini servono pochi ingredienti ma di qualità…provatelo!

Pronti? Tutti in cucina!

Ingredienti:

  • 4 fette di pane bianco da tramezzini senza crosta
  • 2 uova
  • 150 gr. di latte
  • 100 gr. di prosciutto cotto buono buono
  • 100 gr. di fontina tagliata a fettine sottili
  • 1 manciata di parmigiano grattuggiato
  • olio buono
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Accendo il forno a 200 gradi.

Accartoccio un foglio di carta forno così aderirà meglio allo stampo da plumcake.

plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

Rivesto lo stampo da plumcake (20 cm. di lunghezza)

plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

Preparo tutti gli ingredienti.

plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

In una ciotola mischio, con un frusta a mano, il latte con le uova, un pizzico di sale e di pepe.

plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

Intingo la prima fetta di pane nel composto uova/latte.

plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

Metto la fetta di pane nello stampo da plumcake, sarà il primo strato. Se volete fare tutto per bene, tagliate le fette a misura dello stampo. Io lo faccio solo per l’ultima fetta che andrà a chiudere il plumcake di tramezzini. Sopra alla prima fetta, metto la fontina. Io ho usato un’unica fetta tagliata sottilissima, le compro già così perchè sono buone e molto pratiche.

plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

Copro la fontina con 1/2 fette di prosciutto cotto. Poi altra fetta di pane, strato di fontina e prosciutto, altra fetta di pane, ultimo strato di fontina e prosciutto e finisco con la fetta di pane tagliata a misura. Cospargo di parmigiano e un filo d’olio.

plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

Metto in forno caldo per 25/30 minuti.

Lascio raffreddare qualche minuto prima di togliere il plumcake di tramezzini dallo stampo.

plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

Tolto dallo stampo, tolgo anche la carta forno ed è pronto.

plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

Taglio a fette e mangio con grande piacere!

plumcake-tramezzini-prosciutto-formaggio

 

Post correlati

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Le torte di Simona di S. e V. Galimberti Snc | P.Iva: 08079390962
Telefono: 331.2216459
Email: info@letortedisimona.it
Milano, 20145
C.so Vercelli 59