foresta_nera_triple_c

Torta Foresta Nera a modo mio: vi presento la Triple C.

La torta Foresta Nera mi ha sempre intrigato molto ma volevo inventarmi una versione tutta mia, più semplice e più veloce. In occasione, quindi, del settimo compleanno de Le Torte di Simona ho trovato la mia combinazione perfetta e ho dedicato questa torta a una persona speciale che mi ha sempre sostenuta e incoraggiata. Da qui il nome Triple C. a indicare tre strati di pura bontà dedicati a C.

La torta ufficiale prende il nome dalla Foresta Nera, una regione della Germania. Tradizionalmente sono strati di pan di Spagna al cioccolato alternati da panna montata e ciliegie. Infine viene tutta ricoperta da panna e scaglie di cioccolato. Io non amo molto il pan di Spagna e ho preferito usare una buonissima torta al cioccolato. Torta bella ma sicuramente non facile al taglio.

Qui io ho fatto una versione mini, grande circa 8 cm. e ho fatto solo una torta di base perché mi serviva per 2 persone. Se volete fare la classica misura da 24 cm., dovrete triplicare le dosi di tutto.

Pronti?

Ingredienti: per una torta Foresta Nera da 8 cm. (per una torta grande da 24 cm. triplicare le dosi)

  • 1 torta da 24 cm. di cioccolato
  • 100 gr. di panna liquida fresca
  • 10 gr. di zucchero
  • 18 amarene sciroppate (io uso solo Fabbri)
  • cioccolato fondente per la copertura (facoltativo)

Preparazione:

Preparo gli ingredienti. Io ho usato la mia ricetta della torta al cioccolato, provatela. Semplicissima e buonissima.

ingredienti_forestanera

Con un coppapasta o l’aiuto di un bicchiere, taglio 3 cerchi. Se la faccio grande non dovrò fare questo passaggio ma avrò bisogno di tre torte al cioccolato. (triplico le dosi e uso uno stampo classico da 24 cm.). Se la torta presenta delle gobbe o non è bella piatta, vi consiglio con l’aiuto di un coltello di allinearla bene così i piani saranno perfettamente dritti e l’effetto perfetto.

torta_foresta_nera

 

Metto da parte le mie tre basi. Consiglio sempre di avere dei coppapasta, servono per tantissime preparazioni e vengono dei cerchi perfetti. Non come questi chiaramente 🙂

base_foresta_nera

Monto la panna liquida fresca con lo zucchero, io ne metto 10 gr. per 100 gr. di panna e mantengo sempre questa proporzione. A voi, come sempre, trovare il vostro punto di dolce preferito.

panna_forestanera

Tutto è pronto e non resta che assemblare la torta. Strato di torta al cioccolato, strato di panna montata e strato di amarene leggermente tamponate, con uno scottex, dal loro sciroppo così non cola fuori ed è più bella la torta. Se usate un pan di Spagna potete diluire lo sciroppo per bagnarlo. Per farvi vedere meglio e, perché la dimensione della tortina lo permetteva, ho preparato i piani separatamente. Per la torta grande vi consiglio di assemblarla direttamente sul piatto di portata e uno strato alla volta. Posso poi ricoprila tutta ancora di panna, solo la parte superiore o fare come me e coprire solo la superficie con un pò di cioccolato fuso e ancora amarene. Come più vi piace.

amarene_foresta_nera

La torta Foresta Nera a modo mio o meglio la mia Triple C. è pronta! Questa è la foto di quando l’ho fatta per la prima volta, oltre 1 anno fa, ma ci sono particolarmente affezionata e ho voluto inserire questa. Cambia solo il colore del fondo perché per il resto, viene sempre così.

foresta_nera_triple_c

 

 

 

Post correlati

Le torte di Simona di S. e V. Galimberti Snc | P.Iva: 08079390962
Telefono: 331.2216459
Email: info@letortedisimona.it
Milano, 20145
C.so Vercelli 59