alberelli_cioccolato

Alberelli di cioccolato: un’idea per creare da soli una golosa decorazione di Natale!

Gli alberelli di cioccolato sono un’idea semplice e di grande effetto che potete fare da soli, nell’intimità della vostra cucina, in un momento di calma, prendendovi del tempo per godere dell’atmosfera calda e natalizia della vostra casa, coccolandovi con il profumo del cioccolato che si scioglie piano piano e rilassandovi disegnando la forma di quello che per voi rappresenta l’albero di Natale di quando eravate bambini. Un piccolo momento di pace e il cui risultato vi riempirà di soddisfazione. Una volta raffreddati, infatti, sono perfetti per decorare una golosa torta al cioccolato (come farò io, ma la mia dipendenza dal cioccolato ormai è inguaribile) oppure per decorare panettoni e pandori. Altrimenti è un gioco che potete fare insieme ai vostri bambini e allora…cambio di scenario…musiche natalizie, lucette accesse, risate emozionate per la prova di abilità, mani e facce sporche di cioccolato (tenete a portata di mano tanti ma tanti scottex pronti per pulire il cioccolato che colerà allegramente ovunque) e la cucina diventerà il vostro atelier/campo di battaglia per stare in compagnia.  Tutt’altra musica nell’aria, ma il risultato sarà sempre sorprendente e i vostri bambini si sentiranno dei piccoli Van Gogh.

Questa volta saranno due brevi video a “scrivere” per me e farvi capire al volo la semplicità del procedimento.

 

 

 

Dopo aver visto i brevi video però qualche dettaglio in più ci vuole 😉

Cosa serve?

  • 100 gr. di cioccolato fondente fuso
  • una spatola di silicone (meglio se piccola)
  • un foglio di carta forno.

Io, prima di disegnare gli alberelli di cioccolato, metto il foglio di carta forno su una teglia capovolta o un tagliere e lascio raffreddare poi tutto a temperatura ambiente. Non amo mettere il cioccolato in frigo, il freddo spesso porta in superficie il burro di cacao creando quelle macchioline bianche che proprio non servono alla nostra decorazione.

Trucchetto?

Ripassate più volte la forma dei vostri alberelli in modo da non renderli troppo sottili. Dovranno, una volta asciutti, stare in piedi. Potete scegliere voi lo spessore, più cioccolato usate, più spessi saranno. Non preoccupatevi se la forma non sarà perfetta, è il bello del fatto in casa e di un prodotto artigianale e artistico.

Come conservarli?

Una volta raffreddati, se non li utilizzate subito, poneteli in una scatola di latta, ben distanziati tra loro e in un luogo non troppo freddo. Per ogni decorazione, in ogni caso, secondo me sono sufficienti 3 alberelli. Se ve ne avanzano, possono sempre essere delle golose cialde natalizie al cioccolato da offrire insieme al caffè.

 

Post correlati

Le torte di Simona
Email: info@letortedisimona.it
Milano