crema_mascarpone

La crema al mascarpone ha mille varianti, questa la ricetta che mi ha fatto sognare!

La crema al mascarpone è la crema per eccellenza del Natale, è la crema che tutti aspettiamo e che vorremmo poter mangiare a cucchiaiate senza sentirci in colpa e, invece, ci viene servita accanto a una fetta di Panettone (per me) e Pandoro (per il mio principe azzurro). Chi vince su tutti? Mia sorella Veronica che se la serve direttamente nel bicchiere.

Per anni ho fatto la versione di casa, ma quest’anno ho scoperto la versione di questa mia cara amica che ringrazio (vuole mantenere l’anonimato) e allora vi ripresento un grande classico che in realtà si presta a tante ricette sia invernali sia estive. Adoro, infatti, creare delle grandi ciotole da mettere al centro (a casa mi piace dare sempre un tono informale e conviviale) e alternare strati di crema al mascarpone con frutta di stagione a strati di, per la nota croccante, meringhe sbriciolate o cialde di sbrisolona. Me ne invento di ogni tipo e sono facili, veloci, “sembrano” leggere e piacciono tanto a tutti.

Pronti per la ricetta 2019?

Ingredienti: (per circa 500 gr. di crema)

  • 4 tuorli
  • 80 gr. di zucchero
  • 350 gr. di mascarpone (io come sempre solo quello di Consorzio Virgilio)

Procedimento:

Preparo gli ingredienti (meglio che il mascarpone sia morbido e con quello di Consorzio Virgilio basta molto poco).

In una ciotola metto i tuorli con lo zucchero. Li monto molto bene con l’aiuto delle fruste elettriche. Devo ottenere un composto chiarissimo e bello soffice, ci vorranno almeno 10 minuti, ma è l’unico e fondamentale passaggio. Poi, nel caso il mascarpone non fosse già morbido abbastanza, lo ammorbidisco qualche secondo con una frusta a mano. Una volta morbido lo aggiungo poco alla volta al composto di uova e zucchero. Mi raccomando delicatamente così non si smontano le uova e verrà una crema al mascarpone che vi sembrerà velluto per quanto liscia e gonfia. Da perdere la testa!

crema_mascarpone_procedimento

La crema al mascarpone è pronta. Conservatela in frigo coperta da una foglio di pellicola trasparente e tenetela lontana dalle dita dei bambini, ma sopratutto, di quegli adulti insospettabili che si dichiarano immuni al fascino della crema più buona del mondo.

crema_mascarpone

E se volete mandare un messaggio d’amore, abbinatela ai biscottini a forma di lettere e scrivete il vostro dolce messaggio.

Post correlati

Le torte di Simona di S. e V. Galimberti Snc | P.Iva: 08079390962
Telefono: 331.2216459
Email: info@letortedisimona.it
Milano, 20145
Italia