torta_magica

Torta Magica a modo mio: una torta che vi sorprenderà!

La torta magica è una torta che impazza sul web da tantissimi anni per la sua particolarità. E’ una torta, infatti, che durante la cottura acquista tre consistenze diverse pur utilizzando un solo impasto. Tutta una questione di chimica in realtà, ma io preferisco lasciarmi trasportare dall’incantesimo di questa torta magica, che una volta uscita dal forno, ha tre consistenze: un primo strato dalla consistenza di un budino, un secondo strato dalla consistenza di un flan e un ultimo strato, il terzo, dalla consistenza di un pan di Spagna.

La torta magica è veramente molto buona e particolare. Vi consiglio di provarla, qui la versione a modo mio, segnata tanti anni fa su un foglietto ritrovato per caso adesso.

Pronti per la torta magica?

Ingredienti: (stampo quadrato 20×20 cm.):

  • 500 ml. di latte
  • 125 gr. di burro
  • 4 uova (separare i tuorli dagli albumi)
  • 160 gr. di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 120 gr. di farina

Procedimento:

Accendo il forno a 160 gradi.

Fodero la teglia con carta forno.

Preparo gli ingredienti e separo i tuorli dagli albumi.

torta_magica_ingredienti

Metto il latte a scaldare e spengo prima che arrivi a ebollizione. A parte faccio fondere il burro e lo lascio raffreddare bene. Divido a metà la bacca di vaniglia e, con l’aiuto di un coltellino, prelevo tutti i semini al suo interno.

torta_magica_vaniglia

In una ciotola capiente, con l’aiuto di un frullino elettrico, monto i tuorli insieme allo zucchero e ai semi di vaniglia. Quando le uova sono montate bene (quindi ho un composto spumoso), aggiungo il cucchiaio di acqua senza smettere di montare. Aggiungo poi il burro fuso freddo, poi la farina setacciata e infine il latte, sempre senza smettere di montare. Parte della crema della torta magica è pronta.

torta_magica_procedimento_crema

A parte monto gli albumi a neve e li aggiungo delicatamente alla crema. Io ho usato una piccola frusta a mano per evitare di smontare tutti gli albumi e ottenere velocemente una miscela omogenea. Siate delicati ma decisi.

torta_magica_procedimento_albumi

La miscela della torta magica è pronta. La verso nello stampo e faccio cuocere per circa 1 ora. A me si è scurita un pò, controllate sempre poco prima del termine di cottura, ogni forno ha la sua storia e i suoi tempi.

torta_magica_stampo

Lascia raffreddare bene. Poi copro la torta con la pellicola e la metto in frigo per almeno 4 ore. Perfetta fatta la mattina per la sera o la sera per il giorno dopo. Appena passato il tempo di raffreddamento, la tolgo dallo stampo, ricopro con abbondante zucchero a velo (ci sta moto bene e dona una nota dolce che serve) e la taglio a cubetti.

torta_magica_cubetto

Buonissima, fresca, particolare e che mi ha conquistata. Provatela!

E se vi piacciono le consistenze morbide, provate anche la mia torta alla ricotta senza glutine, super!

 

 

 

Post correlati

Le torte di Simona di S. e V. Galimberti Snc | P.Iva: 08079390962
Telefono: 331.2216459
Email: info@letortedisimona.it
Milano, 20145
C.so Vercelli 59