torta_cioccolato_alberelli

La torta di Natale senza burro è una torta con così tanto cacao dentro da far crescere addirittura alberelli di cioccolato!

Una torta speciale, dal deciso sapore di cacao amaro, tanto buona e semplice da fare. L’aspetto è sempre quello di casa, simbolo di amore, ma con un pizzico di decorazione perché per Natale possiamo provare a diventare tutti un pò artisti. Per fare gli alberelli di cioccolato  basta cliccare sul link e magicamente andrete alla pagina del blog con tutte le spiegazioni. 

Per la torta al cacao senza burro ma fatta con una golosa e curiosa cremina di cioccolato e acqua, invece, la ricetta subito qui.

Pronti?

Ingredienti: (teglia da 24 cm. di diametro)

  • 130 gr. di acqua
  • 60 gr. di cacao amaro in polvere
  • 4 uova
  • 130 gr. di zucchero
  • 130 gr. di olio di mais
  • 180 gr. di farina
  • 8 gr. di lievito in polvere per dolci

Procedimento:

Accendo il forno a 180 gradi. Fodero con carta forno la teglia. In un pentolino metto a bollire l’acqua con il cacao amaro in polvere. Mischio bene e spengo appena bolle (e il cacao si è un pò sciolto). Mischio con una spatolina (consiglio di silicone e di usare un pentolino antiaderente) finché verrà una bellissima crema (ci vuole proprio qualche secondo) che metto da parte mentre preparo il resto della torta.

 

 

In una ciotola capiente monto, con le fruste elettriche, le uova con lo zucchero. Appena il composto diventa bello chiaro e spumoso, aggiungo a filo l’olio di mais e continuo a montare. Poi aggiungo la crema al cioccolato tenuta da parte. Mischio e aggiungo, infine, la farina setacciata con il lievito. Mischio bene, verso nella teglia e metto in forno caldo per circa 40/45 minuti. Controllate dopo 40 minuti e fate sempre la prova stuzzicadenti.

torta_natale_senza_burro_procedimento

 

Mentre la torta cuoce, fondo 100 gr. circa di cioccolato fondente. Lo faccio raffreddare qualche minuto e poi, con l’aiuto di una spatola, disegno degli alberi stilizzati di Natale su un foglio di carta forno (che vi consiglio di mettere sopra una teglia o un vassoio rigido in modo da poterli spostare senza problemi mentre si solidificano). Io non li metto in frigo, non amo che il cioccolato prenda freddo e che venga così in superficie il burro di cacao creando quelle macchiette bianche, inestetiche e non adatte per la nostra decorazione. Quando la torta è pronta, la faccio raffreddare bene, la spolvero di tanto zucchero a velo e poi pratico dei tagli orizzontali grandi a sufficienza per incastrare gli alberelli di cioccolato (ormai duri). Un pò come i vecchi teatrini di carta di quando eravamo bambini. E’ bella e fatta da voi sarà ancora più dolce. 

torta_cioccolato_alberelli

 

Post correlati

Le torte di Simona di S. e V. Galimberti Snc | P.Iva: 08079390962
Telefono: 331.2216459
Email: info@letortedisimona.it
Milano, 20145
Italia